Banche, Tesoro chiede proroga 6 mesi garanzie Npl

Il ministero dell’Economia ha avviato la procedura per ottenere dalla Commissione Ue un’estensione di altri 6 mesi delle ‘Gacs’, le garanzie pubbliche disponibili per le banche per facilitare lo smaltimento degli Npl. E’ quanto si apprende da fonti del Tesoro. Le ‘Gacs’, istituite a febbraio 2016 per 18 mesi massimi e prorogate lo scorso settembre per altri 12 mesi, scadono a settembre. Forniscono un’assicurazione pubblica sulle tranche meno rischiose degli Npl che le banche cedono ‘impacchettandole’ tramite cartolarizzazioni, rendendo l’intero pacchetto più appetibile.

Sign up for our Newsletter

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit