Le Winx sbarcano in Borsa

Le Winx sbarcano in Borsa. Rainbow, la casa celebre per averle ideate e prodotte, ha presentato domanda d’ammissione alla quotazione che sarà realizzata con collocamento rivolto ad investitori qualificati in Italia e istituzionali all’estero. Le azioni saranno messe in vendita da Straffin e Viacom Holdings Italia che hanno il 70,38% e 29,62% del capitale. Raimbow stima che l’offerta, inclusa l’opzione Greenshoe, possa avere ad oggetto fino a massimo il 40% del capitale. È previsto che l’operazione di Ipo venga completata entro maggio 2018, subordinatamente al rilascio del provvedimento di ammissione da parte di Borsa Italiana e all’approvazione del prospetto da parte di Consob. La società specifica che “non sarà contendibile anche ad esito dell’offerta”. UniCredit Corporate & Investment Banking e Credit Suisse Securities (Europe) Limited agiscono in qualità di Joint Global Coordinator e Joint Bookrunner e UniCredit Corporate & Investment Banking anche in qualità di Sponsor. Kepler Cheuvreux è Specialist nell’ambito della quotazione.

Sign up for our Newsletter

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit